Spazio Soci
tab Spazio soci new
 
Spazio Soci
tab Spazio soci new
 
box visibile prima dell'accesso

Spazio Soci

Gentile Socia e Socio,

qui di seguito puoi accedere alla Tua area riservata: uno spazio in continua evoluzione e sviluppo dedicato in esclusiva ai Soci di BCC del Garda. Ti invitiamo pertanto a visitarlo per fruire di tutti i servizi offerti dalla Tua BCC: informazioni di servizio, informazioni di prodotto e l'archivio con tutta la documentazione relativa ai dati della Banca.

Per accedere è necessario inserire nella casella “Username”:

  • il codice fiscale per le persone fisiche;
  • la partita IVA o il codice fiscale (qualora non si abbia partita IVA) per le imprese;
Nella casella “Password” per il primo accesso dovrai invece inserire la parola: Assemblea2017
Una volta entrati nell’area riservata Ti sarà richiesto di modificare subito la password (solo al primo accesso).

Per qualsiasi necessità potrai contattare l’Ufficio Relazioni con i Soci ai seguenti numeri telefonici: 030.9654391 oppure 030.9654285, oppure potrai mandare una email al seguente indirizzo: uff.comunicazione@garda.bcc.it.

 

 
02/02/2015 BCC Garda
Il Presidente di Federcasse Azzi al nuovo Capo dello Stato: “Continuiamo ad assicurare nostro impegno per il rilancio del Paese”.
Il Presidente di Federcasse, Alessandro Azzi, ha rivolto al neo eletto Presidente della Repubblica Sergio Mattarella un messaggio di saluto esprimendo – anche nome di tutta la realtà delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane - vivissime felicitazioni.

“Il massimo incarico istituzionale della Repubblica – si legge nel messaggio – richiede doti di equilibrio, lungimiranza, fedeltà ai valori profondi della Costituzione che la Sua esperienza umana e politica Le ascrivono”.

“Nell'assicurare il costante impegno delle BCC nel concorrere al rilancio dell'Italia, che passa necessariamente dal rafforzamento del tessuto della coesione – conclude il messaggio - e nel rinnovare la fiducia nelle Istituzioni repubblicane che hanno, dall'art. 45 della Costituzione fino ad oggi, difeso la libertà e la genuinità delle cooperative mutualistiche” il presidente Azzi ha augurato un buon lavoro al Capo dello Stato “al servizio del bene comune dell'Italia”.
 
Mobile bottom