Spazio Soci
tab Spazio soci new
 
Spazio Soci
tab Spazio soci new
 
box visibile prima dell'accesso

Spazio Soci

Gentile Socia e Socio,

qui di seguito puoi accedere alla Tua area riservata: uno spazio in continua evoluzione e sviluppo dedicato in esclusiva ai Soci di BCC del Garda. Ti invitiamo pertanto a visitarlo per fruire di tutti i servizi offerti dalla Tua BCC: informazioni di servizio, informazioni di prodotto e l'archivio con tutta la documentazione relativa ai dati della Banca.

Per accedere è necessario inserire nella casella “Username”:

  • il codice fiscale per le persone fisiche;
  • la partita IVA o il codice fiscale (qualora non si abbia partita IVA) per le imprese;
Nella casella “Password” per il primo accesso dovrai invece inserire la parola: Assemblea2017
Una volta entrati nell’area riservata Ti sarà richiesto di modificare subito la password (solo al primo accesso).

Per qualsiasi necessità potrai contattare l’Ufficio Relazioni con i Soci ai seguenti numeri telefonici: 030.9654391 oppure 030.9654285, oppure potrai mandare una email al seguente indirizzo: uff.comunicazione@garda.bcc.it.

 

 
01/04/2011 BCC Garda
Il Credito Cooperativo per le banche cooperative Argentine
È stato firmato a Buenos Aires, presso il Palacio San Martin sede del ministero degli Esteri argentino, alla presenza del ministro degli Affari Esteri Frattini e del ministro degli Esteri argentino Timerman, l’Accordo Quadro tra il Centro Internazionale Assistenza al Credito Cooperativo (CIACC – nato nell’ambito del Credito Cooperativo italiano per iniziativa della Federazione Italiana delle BCC) e sette Comitati Promotori di altrettante Casse Rurali (Cajas de Credito Cooperativas) argentine. L’accordo è finalizzato al sostegno, da parte del Credito Cooperativo italiano, del nascente sistema bancario cooperativo locale.

La firma dell’Accordo è avvenuta nell’ambito dei lavori della seconda Commissione Economica Bilaterale Italia – Argentina in corso di svolgimento a Buenos Aires ed alla quale partecipa anche una nutrita rappresentanza del mondo istituzionale ed economico del nostro Paese.

Con questo Accordo il Credito Cooperativo italiano intende formalizzare il proprio contributo tecnico ed organizzativo alla ricostruzione del sistema della cooperazione mutualistica di credito argentina, sostanzialmente scomparso negli anni della dittatura militare e solo dal 2007 oggetto di nuova, specifica, previsione normativa. Si tratta in particolare di una profonda riforma del settore creditizio messa a punto con il Banco Central de la Republica Argentina, con l’obiettivo di favorire una maggiore bancarizzazione delle aree rurali dell’immenso paese sudamericano, sul modello delle BCC italiane.

Oggi la cooperazione bancaria viene difatti considerata dalle Istituzioni argentine il migliore strumento per promuovere uno sviluppo locale partecipato e sostenibile nel lungo periodo.
Il CIACCcostituitosi nel 2007 e che oggi annovera 23 soci tra cui Federcasse, Iccrea Banca, 16 BCC, 5 Federazioni Locali - ha da tempo avviato, con la collaborazione dei 16 Comitati Promotori delle Cajas de Credito Cooperativas argentine, iniziative di conoscenza reciproca e di formazione tecnico organizzativa che adesso, a seguito dell’Accordo, potranno trovare ulteriore impulso e sistematizzazione.

Mobile bottom