titolo

News

Leggi tutte le ultime novità

 
BCC Garda
21/02/2018
Iniziativa “M’ILLUMINO DI MENO” 2018

milluminodimeno2018

Quest’anno Focus sul piacere dell’andare a piedi: Chi cammina lascia l’impronta”

Anche quest’anno BCC del Garda propone la Giornata del risparmio energetico, aderendo all’iniziativa “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione Caterpillar di RaiRadio2 e prevista per il prossimo venerdì 23 febbraio 2018. La trasmissione invita a spegnere luci e dispositivi elettrici non indispensabili in quella giornata e, più in generale, ad adottare comportamenti virtuosi sul piano del risparmio energetico. Tema di quest’anno, il piacere di camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla occorrono tanti passi, quanti possono, simbolicamente, coprire la distanza dalla Terra alla Luna.

BCC del Garda aderisce all’iniziativa con un proprio logo e un claim dedicato: “Chi cammina lascia l’impronta”. Un invito a guardare lontano, in prospettiva, riscoprendo il piacere del camminare: sui nostri territori, nelle nostre comunità, lasciando un’impronta duratura. Quella di un modo “differente” di essere e fare banca cooperativa mutualistica.

L’impegno ambientale di BCC del Garda si concretizza anche attraverso l’utilizzo di energia rinnovabile, laddove è possibile, grazie all’adesione a BCC Energia, il Consorzio del Credito Cooperativo per i Servizi Energetici, finalizzato a ridurre i consumi provenienti dalle fonti più inquinanti e, nel contempo, in una logica di mutualità, favorire vantaggi per le BCC.

Con il Consorzio BCC Energia è possibile acquistare elettricità proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili. Nel 2017 l’intero Credito Cooperativo e le imprese clienti hanno consumato 106.508.319 kWh di energia pulita a condizioni agevolate, evitando l’immissione nell’atmosfera di 35.208 tonnellate di Co2.

Nel complesso, ammontano a oltre 44,8 milioni di euro i finanziamenti che il Credito Cooperativo ha destinato negli ultimi anni alla produzione di energia da fonti di energia rinnovabile ed alternativa nelle comunità.

Così come per gli anni passati BCC del Garda per la giornata del 23 febbraio si è impegnata attraverso queste semplici azioni:

  • le luci delle insegne della sede saranno spente - eventualmente anche delle filiali dove sia possibile programmare lo spegnimento;
  • la temperatura del riscaldamento dei singoli ambienti sarà abbassata almeno di un grado;
  • se la luminosità dei locali lo permette, le luci degli uffici interni e dei salottini saranno tenute spente.

Tutti gli ATM della Banca daranno informativa attraverso la pubblicità della giornata per sensibilizzare sui temi dell’ambiente.

content
 
content