tab social
Facebook
 
titolo

News

Leggi tutte le ultime novità

 
BCC Garda
22/03/2022
Caro energia: finanziamenti alle Imprese


L’aumento dei prezzi delle materie prime e la situazione geopolitica mettono in difficoltà le aziende del territorio, BCC Garda risponde con un aiuto alle aziende


 

BCC Garda mette a disposizione delle aziende un finanziamento chirografario per diluire nel tempo l’effetto negativo dell’incremento dei costi dell’energia.

Infatti, la ripresa economica registrata nei mesi scorsi è stata via via accompagnata da un progressivo incremento dei valori delle materie prime e dell’energia, processo inflazionistico che ha subito un’accelerazione a causa della instabile situazione geopolitica dell’Europa Orientale. Il riflesso a livello dell’economia reale dei maggiori costi energetici rischia di compromettere la ripresa in atto a livello industriale e manifatturiero, assorbendo la forte liquidità ed i margini che hanno caratterizzato le imprese nell’anno 2021.

La Banca ha quindi deciso di rispondere con immediatezza ed in modo concreto alle esigenze delle imprese che necessitano di maggiore liquidità per far fronte al rincaro dei costi energetici.

Nel dettaglio BCC Garda, grazie anche alle misure urgenti di sostegno previste ai sensi del DL Energia, propone un’operazione chirografaria dell’importo massimo di euro 100.000, durata 45 mesi di cui 9 di preammortamento, che consente tempo alle imprese per lo sviluppo di politiche di riorganizzazione di processo e di pricing per adeguarsi al nuovo scenario economico.

Il finanziamento sarà richiedibile presso tutte le filiali fino al 30/06/2022.

content